Giugno, 2024

06Giu21:00TANNAN, UN SAMURAI STUDIOSO PER IL FUTURO DEL SUO POPOLO21:00 Via Torino 69 - BIELLA

Dettagli evento

Luogo dell’evento: Teatro Odeon, Via Torino 69 – BIELLA

Data e ora dell’evento: giovedì 6 giugno alle ore 21.00

==========

Cari amici, la città di IZUNOKUNI e IZU CITY OPERA ASSOCIATE sono lieti di presentarvi giovedì 6 giugno al Teatro Odeon di Biella l’opera lirica giapponese in costume “TANNAN, UN SAMURAI STUDIOSO PER IL FUTURO DEL SUO POPOLO”.

Con Musica di Makiko ASAOKA e Libretto di Toshiko ONO.
Direttrice e Regista: Maestra Naka MORIYA.

“Questa opera lirica è ambientata nel periodo in cui il Giappone era chiuso ai paesi occidentali, ad eccezione dell’Olanda, da più di 200 anni. Il samurai Tannan, che abitava nell’ allora Edo, attraverso i suoi studi sapeva bene che la capacità militare dei paesi occidentali era molto più forte quando cominciarono a mandare navi da guerra per aprire forzatamente il Paese ai loro commerci e interessi. Essendo ben consapevole di quanto grave fosse la situazione, aveva suggerito al governo di rinforzare il Paese per proteggere il popolo. Egli inoltre insegnò alla gente del paese a produrre il pane (che in Giappone allora non si mangiava), divenendo così la prima persona a panificare in Giappone, al punto che oggi viene soprannominato “il padre del pane”.

Proprio quando sfornava il pane insieme alla gente, gli venne in mente di costruire un forno a riverbero per fondere metalli e si mise a progettarlo e a lavorare sempre insieme al suo popolo. Nel frattempo, si era ammalato e non poté più terminare da solo la costruzione e morì senza vederlo completato.
A luglio del 2015, il forno, ancor oggi funzionante, è stato registrato nel patrimonio dell’UNESCO ed è il simbolo e l’orgoglio di tutta la gente di Izunokuni.
L’opera racconta la storia di quest’uomo e del suo impegno per il progresso della nazione. La gente di Izu è orgogliosa di poterla presentare a Biella, città che ha sempre dato al lavoro un alto valore etico e di progresso, senza però trascurare il rispetto per la natura. La città di Izunokuni, prefettura di Shizuoka, si trova proprio sotto il monte Fuji, in un paesaggio naturale di mare e montagna di rara bellezza. Ma a legarla a Biella non è solo l’incantevole cornice paesaggistica che accomuna le due città. Il legame con Biella è reso più saldo che mai da un elemento umano e affettivo: padre Luciano Bertagnolio, il maestro di canto della regista e attuale direttrice dell’associazione Naka Moriya, era di origine biellese.

L’evento è realizzato in collaborazione con il Coro Monte Murcone nel 55° anniversario della sua fondazione.” I vari momenti dell’opera, rappresentata nei costumi tipici del periodo di Edo, saranno illustrati da brevi spiegazioni lette in italiano dall’attrice biellese Cristina Mondin.

L’ingresso è libero.

 

Ora

(Giovedì) 21:00

Luogo

Teatro Odeon

Via Torino 69 - BIELLA

Contattaci

– Per la segnalazione di eventi e per informazioni generali: info@giapponeinitalia.org
– Per proporre convenzioni: convenzioni@giapponeinitalia.org
– Per pubblicare sul blog: redazione@giapponeinitalia.org
– Per candidature stage e collaborazioni generiche: collaborazioni@giapponeinitalia.org

Sede:
Via Lamarmora 4, 20122, Milano

Segui l’Associazione

Unisciti alla Newsletter

Privacy Preference Center

X